amarilloart gallery1
amarilloart gallery2
amarilloart gallery3
amarilloart gallery4

L'Arc de Triomphe, WrappedParigi, fino al 3 ottobre 2021
È stata inaugurata il 18 settembre la spettacolare installazione di Christo e Jeanne-Claude, L'Arc de Triomphe, Wrapped (L'Arco di Trionfo Impacchettato). Il progetto, ideato dal padre della Land Art insieme alla sua compagna di vita e d'arte già all'inizio degli anni Sessanta, vede finalmente la luce dopo 60 anni e dà una nuova veste a una dei monumenti più rappresentativo di Parigi

“Sarà come un oggetto vivente che si animerà nel vento e rifletterà la luce. Le pieghe si muoveranno, la superficie del monumento diventerà sensuale. Le persone avranno voglia di toccare l’Arco di Trionfo”. Con queste parole Christo raccontava il suo progetto, ideato insieme all’inseparabile compagna di vita e d’arte Jean-Claude: un’opera che affonda le sue radici nel 1961, quando nasce l'idea e Christo realizza il primo fotomontaggio con l’Arco di Trionfo impacchettato, per poi proseguire, nel 1988, con un collage e la ripresa del progetto nel 2017. 

L’“impacchettamento” di architetture e monumenti iconici è la cifra stilista che ha reso l’artista celebre in tutto il mondo con opere e installazioni su larga scala.
I lavori di preparazione sono iniziati a luglio, con il montaggio delle impalcature da cui, domenica 12 settembre, sono stati “srotolati” i primi drappi di polypropylene che cingono l’Arco di epoca napoleonica: immagini suggestive, quasi come una performance, cui assistono meravigliati numerosi parigini armati di smartphone per immortalare l’evento di portata storica.

L’opera, realizzata dal team di Christo – non ricevendo finanziamenti né pubblici, né privati ma prodotta dall’Estate Christo V. Javacheff anche grazie al ricavato della vendita di dipinti e disegni preparatori, plastici e litografie – in partenariato con il Centro dei Monumenti Nazionali e il sostegno del Comune di Parigi, vede quindi l’Arco di Trionfo impacchettato con 25mila metri quadrati di polypropylene argentato e 3mila metri di corde riciclabili rosse. 

L’Arc de Triomphe empaqueté andrà così ad aggiungersi alla lunga e importantissima lista di opere che l’artista nell’arco della sua carriera ha realizzato in tutto il mondo, pietre miliari dell’arte del XX secolo, come Wrapped Coast, Little Bay a Sydney, in Australia (1968-1969), Valley Curtain in Colorado (1970-1972), Running Fence in California (1972-1976), Surrounded Islands a Miami (1980-1983), The Pont Neuf Wrapped a Parigi (1975–1985), The Umbrellas in Japan and California (1984–91), Wrapped Reichstag a Berlino (1972–95), The Gates al Central Park di New York (1979–2005), The Floating Piers sul Lago d’Iseo in Italia (2014-2016), e la London Mastaba sul Serpentine Lake di Londra (2016-2018).

A breve pubblicheremo il reportage fotografico realizzato a Parigi e un articolo più completo sulla storia del progetto.

Come è stato 'impacchettato' l'Arco di Trionfo... in 1 minuto:

 

Dal 4 ottobre è iniziato lo smantellamento dell'installazione.

Qui è possibile vedere dal vivo l'Arco di Trionfo:

 

Info:
christojeanneclaude.net

Sacro Urbano

Progetto itinerante
di Mario Alvarez

Online gallery

Rassegna stampa

La rassegna stampa di AmarilloArt

Il Libro della Terra

L’Albero dei Desideri

albero_dsideri_2012

AmarilloArt

AmarilloArt è un’associazione, un laboratorio culturale, che promuove l’arte e la creatività in tutte le sue forme.
Oltre alle attività e alle iniziative artistiche organizzate da AmarilloArt Gallery, si occupa della diffusione e dell’approfondimento di notizie culturali con AmarilloArt Magazine, della promozione di iniziative legate al libro e alla letteratura con AmarilloArt Letteratura e di tante altre attività, che troverete in parte documentate in questo sito.  [Condizioni d’uso e Privacy]  [Cookie Policy]


 

Contatti

 
Scrivici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
+39 05221601249

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.