letteratura1
letteratura2
letteratura3

Salone Internazionale del Libro di Torino 2014Torino, dall’8 al 12 maggio 2014
Tema conduttore del Salone Internazionale del Libro di Torino 2014 è il Bene. Il Bene nelle sue implicazioni filosofiche, etiche, storiche, letterarie e neuroscientifiche. Il concetto di Bene comune. La suggestione di Primo Levi del «lavoro fatto bene» per riscoprire la cura artigianale anche nella creazione e produzione editoriale. Di fronte a una crisi globale che è anzitutto morale e culturale, diventa urgente la necessità di ridefinire le regole del gioco, di provare a disegnare un catalogo di valori, esperienze, sensibilità di segno positivo, da cui provare a ripartire. Non discorsi astratti, ma un’agenda di cose da fare. E da fare bene, al meglio possibile.

Paese Ospite d'onore è la Santa Sede, presente nel Padiglione 3 con un grande spazio espositivo che riproduce il selciato di Piazza San Pietro e la cupola della Basilica nel progetto originario di Donato Bramante, di cui nel 2014 ricorrono i 500 anni dalla morte. Gli altri Paesi rappresentati al Salone: Albania, Arabia Saudita, Brasile, Francia, Israele, Perù, Polonia, Romania. Paese Ospite d'onore del Salone del prossimo anno sarà la Repubblica Federale di Germania. La Germania è presente al Salone 2014 con una delegazione della Buchmesse di Francoforte, alla quale il Ministero degli Esteri di Berlino ha affidato il compito di organizzare il padiglione tedesco del 2015 e rappresentare ufficialmente il Paese Ospite. Dopo la Calabria che ha inaugurato il format nel 2013, Regione Ospite d'onore è il Veneto. Le altre Regioni Italiane già confermate con un proprio spazio sono Basilicata, Calabria, Friuli-Venezia Giulia, Marche, Piemonte, Puglia, Sicilia e Umbria.

Clicca QUI, per leggere il programma del Salone

Salone Internazionale del Libro di Torino 2014

Il Salone 2014 è aperto dal ministro per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo Dario Franceschini che, sempre giovedì, alle 15 in Sala Rossa si confronterà con Salvatore Settis e il direttore del Sole 24 Ore Roberto Napoletano per fare il punto sulla tutela e valorizzazione dei beni culturali in Italia. Per la Santa Sede Ospite d'onore a inaugurare il Salone sarà il Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, cardinale Gianfranco Ravasi, cui è affidato lo speech nella consueta serata introduttiva a inviti di mercoledì 7 maggio alle 20.00 all'Auditorium Agnelli. Torna al Salone domenica alle 11 il presidente del Consiglio Matteo Renzi. Arrivano per la prima volta il ministro della Giustizia Andrea Orlando e la ministra dell'Istruzione, Università e Ricerca Stefania Giannini. Il Segretario di Stato della Santa Sede, cardinale Pietro Parolin, interverrà sabato 10 maggio alle 11.00 per presentare il nuovo libro della Libreria Editrice Vaticana dedicato a Papa Francesco. Fra le personalità politiche italiane presenti al Salone 2014 Giuliano Amato, Emma Bonino, Renato Brunetta, Massimo D'Alema, Walter Veltroni. Le Istituzioni nazionali italiane sono rappresentate al Salone da Miur - Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Ministero della Difesa e Croce Rossa italiana. Confermati tutti gli altri spazi più amati dal pubblico. Lingua Madre, l'area dedicata al meticciato culturale, con l'omonimo concorso per le scrittrici straniere in Italia.

Tentazione e meditazione che schiera il meglio degli chocolatiers di Torino e Piemonte in un programma di incontri con scrittori e produttori coordinato dal critico Paolo Massobrio. Progetti speciali. Torna Casa CookBook, l'area nel Padiglione 2 interamente dedicata alle pubblicazioni enogastronomiche e di cucina, che quest'anno amplia l'offerta con un'area workshop dedicata al coinvolgimento diretto del pubblico. Book to the future (Padiglione 2) ospita le 10 startup migliori selezionate attraverso un bando per progetti di editoria digitale, realizzato in collaborazione con il Digital Festival e il contributo di Regione Piemonte. Confermati l'Incubatore (Padiglione 1), che dà spazio alle case editrici indipendenti con meno di 24 mesi di vita, e AdaptLab, il programma di adattamento dei libri allo schermo cinematografico sviluppato all'Ibf.

Il Padiglione 5 è dedicato al Bookstock Village per i giovani lettori da 0 a 20 anni. I ragazzi di Andrea Bajani quest'anno hanno lavorato con i loro coetanei di Berlino per trovare le dieci parole comuni per definire l'Europa. Per il programma per i più piccoli Eros Miari si è inventato Bene Male Mah... E poi la grande libreria internazionale del Village, la Libreria dei fumetti, gli otto laboratori e la redazione del BookBlog. Torna al Centro Congressi del Lingotto dall'8 al 10 maggio con la sua tredicesima edizione l'Ibf - International Book Forum, l'area business del Salone dedicata allo scambio dei diritti editoriali per la traduzione: 27 Paesi rappresentati e più di 600 operatori professionali accreditati. Un focus particolare quest'anno è dedicato agli scambi fra Italia e l'immenso mercato rappresentato dalla Cina. La conferenza stampa di chiusura del 27° Salone Internazionale del Libro è lunedì 12 maggio 2014 ore 18,00 all'Arena Bookstock (Padiglione 5).

Salone OFF Torino 2014Salone Off

Esplode in città e nell'area metropolitana il Salone Off. Il programma completo – che tocca ormai i 350 eventi e le 150 location.
QUI tutte le informazioni sul Salone Off Clicca QUI per scaricare il programma del Salone Off in formato pdf

Info generali:

Lingotto Fiere (padiglioni 1, 2, 3 e 5), via Nizza 280, 10126 – Torino
Orari: gio-do-lu 10-22; ve-sa 10-23. Biglietto intero 10.00 €, ridotto 8.00 €.

www.salonelibro.it

Sacro Urbano

Progetto itinerante
di Mario Alvarez

Online gallery

Rassegna stampa

La rassegna stampa di AmarilloArt

Il Libro della Terra

L’Albero del Libro

arbol del libro

AmarilloArt

AmarilloArt è un’associazione, un laboratorio culturale, che promuove l’arte e la creatività in tutte le sue forme.
Oltre alle attività e alle iniziative artistiche organizzate da AmarilloArt Gallery, si occupa della diffusione e dell’approfondimento di notizie culturali con AmarilloArt Magazine, della promozione di iniziative legate al libro e alla letteratura con AmarilloArt Letteratura e di tante altre attività, che troverete in parte documentate in questo sito.  [Condizioni d’uso e Privacy]  [Cookie Policy]


 

Contatti

 
Scrivici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
+39 05221601249

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.