magazine1
magazine2
magazine3

Velasquez-mostra Grand Palais ParigiParigi, dal 25 marzo al 13 luglio 2015
Figura preminente della storia dell’arte, Diego Velázquez (1599- 1660) è senza dubbio il più celebre dei pittori del Secolo d’Oro spagnolo. La mostra di Parigi mette il suo lavoro a confronto con numerose tele di artisti del suo tempo, che lui ha potuto conoscere, ammirare o influenzare. Si affronta anche la questione dei cambiamenti di stile e di soggetti nelle prime composizioni di Velázquez, il passaggio tra naturalismo e caravaggismo, così come la sua ecletticità per i paesaggi, i ritratti e i temi storici.

 

 

Velazquez: Pittore del Re

Il re non ha amici, non ha che dei sudditi, dei cortigiani, dei consiglieri e... un pittore: Diego Velázquez, di sei anni - soltanto - maggiore di lui...

Velazquez-AutoritrattoFilippo IV non ha ancora diciotto anni quando incontra il pittore di Siviglia. Finalmente un giovane alla sua Corte! Gli accorda una seduta di posa per un primo ritratto: esame superato, lo nomina ufficialmente Pittore del Re, un ruolo che consente loro di trascorrere molti momenti insieme da soli.

Cosa si dicono nella privacy dell’atelier? Parlano di pittura, di politica, della vita di corte? Sappiamo solo che il re apprezza molto la sua nuova recluta e lo sostiene nella sua ascesa, anche contro il parere dei suoi stessi consiglieri. E’ lui che gli accorda il ruolo di intendente generale del palazzo (per la prima volta attribuito a un pittore) e lo fa nominare Cavaliere dell’Ordine di Santiago.

Il ruolo di Velázquez supera quindi largamente quello di ritrattista ufficiale della famiglia reale: è responsabile della pianificazione e dei lavori del palazzo reale e accompagna Filippo IV in alcuni dei suoi viaggi. Evidentemente, il pittore ha la fiducia di un monarca, che doveva sicuramente provare della simpatia per il maestro sivigliano. Se non fossero troppo lontane le loro posizioni sociali, avrebbero senza dubbio annodato una forte amicizia. Si indovina a volte negli sguardi, quelli di Velázquez per il suo modello e quelli del re per il suo pittore, segnati da una sorta di comprensione reciproca, quasi di affetto.
E quando Velázquez osa rappresentare se stesso a fianco della giovane principessa nel famoso Las Meninas, il dipinto che il re conservata gelosamente nei sui appartamenti privati, come non immaginare che tra i due, pur nel rispetto delle convenzioni delle’epoca, si sia stato giocato qualcosa che somigli all’amicizia?

Sylvie Blin
(traduzione: Chiara Salsi)

(sopra) Diego Velázquez, Autoritratto, Museo de Bellas Artes, Valencia, © Museo de Bellas Artes, Valencia.

 

Velazquez-Venues

Diego Velázquez, La toilette di Venus, The National Gallery © The National Gallery.


Curatoredella mostra: Guillaume Kientz, curatore del dipartimento di pittura del Louvre.
La mostra è organizzata dalla RMN Réunion des musées nationaux - Grand Palais e il Museo del Louvre, Parigi in collaborazione con il Kunsthistorisches Museum di Vienna.


Informazioni

Dal 25 marzo al 13 luglio 2015
Parigi - Grand Palais, Galeries nationales
Orari: domenica e lunedì dalle 10 alle 20 - da mercoledì a sabato dalle 10 alle 22; chiuso il martedì (chiuso il 1° maggio);
ultimo ingresso alla mostra: 45 min prima della chiusura.
La mostra prende parte alla Notte Europea dei Musei, sabato 16 maggio: ingresso gratuito dalle 20 a mezzanotte
Costo del biglietto: intero 13 €, ridotto: € 9 (16-25, disoccupati, famiglie numerose); gratuito per i bambini sotto i 16 (prenotazione obbligatoria per ogni bambino o giovane sotto i 16 anni che accompagna un visitatore munito di prenotazione); ratuito per i beneficiari RSA e cittadini con pensione minima.


Sito web: www.grandpalais.fr

Sacro Urbano

Progetto itinerante
di Mario Alvarez

Online gallery

Rassegna stampa

La rassegna stampa di AmarilloArt

Il Libro della Terra

L’Albero del Libro

arbol del libro

AmarilloArt

AmarilloArt è un’associazione, un laboratorio culturale, che promuove l’arte e la creatività in tutte le sue forme.
Oltre alle attività e alle iniziative artistiche organizzate da AmarilloArt Gallery, si occupa della diffusione e dell’approfondimento di notizie culturali con AmarilloArt Magazine, della promozione di iniziative legate al libro e alla letteratura con AmarilloArt Letteratura e di tante altre attività, che troverete in parte documentate in questo sito.  [Condizioni d’uso e Privacy]  [Cookie Policy]


 

Contatti

 
Scrivici a info@amarilloart.es
 
 
+39 05221601249

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.