Giornate Terra e Libro Mario Alvarez-ok

riccardo_montanari mario_alvarezReggio Emilia, 27 novembre - 6 dicembre 2010
RICCARDO MONTANARI - MARIO ALVAREZ. Due artisti e due paesi a confronto
Amarillo Art Gallery presenta la doppia personale di RICCARDO MONTANARI e MARIO ALVAREZ.
La mostra rientra nell’ambito del progetto “Incontri Urbani”, iniziativa promossa da Amarillo Art Gallery, in collaborazione con L’Iberoamericano, il Gruppo Bicentenario e l’Ambasciata Argentina in Italia, per promuovere il confronto tra artisti italiani e latino-americani, in occasione delle celebrazioni del Bicentenario dell’Argentina.


Il tema urbano, della meraviglia e dell’orrore di fronte a città stratificate e tentacolari, del profilo di metropoli abnormi che lascia intravedere un cielo plumbeo e bruciato dal sole, di palazzi e grattacieli che incombono sulle rovine di civiltà ormai sopraffatte dalla crescita della contemporaneità, è centrale nell’opera di Riccardo Monatanari. Architetto di formazione, il disegno è da sempre alla base del suo lavoro, anche se questo viene sintetizzato, scalfito e graffiato fino ad arrivare ad un segno scarno e semplificato, che lascia spazio al colore, alle atmosfere, dove sogno e relatà si mischiano, confondendo le percezioni.

Il progetto fotografico di Mario Alvarez si propone di indagare il tema del sacro nella sua connessione al nostro vivere urbano. Una ricerca sui segni del sacro quando questo si confonde e si mischia al profano della nostra realtà, al tessuto urbano del nostro contemporaneo. Gli oggetti fotografati assumono un significato altro da sé, manifestando il potere di farsi simboli di un senso sacro della vita, che spesso pare cancellato dalla nostra realtà, ma che sempre riemerge nei modi e nei luoghi più inaspettati, come anelito imprescindibile dell’essere umano.
Il ciclo di mostre “Incontri Urbani”, che è iniziato nel 2009 in Italia e ha già percorso varie città coinvolgendo artisti italiani e latino-americani, proseguirà nel 2011 con la seconda fase del progetto che si svolgerà in Argentina.

La mostra di Reggio Emilia presenta una selezione della produzione dei due artisti che affrontano, con strumenti e punti di vista molto diversi, il tema del confronto con la città contemporanea.

Questa doppia personale, che si terrà dal 27 novembre al 6 dicembre presso gli spazi espositivi di Amarillo Art Gallery, è anticipata da un’anteprima di grande livello: la partecipazione dei due artisti alla 12° edizione della Fiera dell’arte contemporanea “Immagina” di Reggio Emilia, dal 26 al 29 novembre.


Sotto, alcune immagini dell’inaugurazione di sabato 27 novembre.

alvarez_montanari
Riccardo Montanari e Mario Alvarez.

alvarez_montanari

alvarez_montanari

alvarez_montanari

alvarez_montanari

alvarez_montanari

alvarez_montanari

alvarez_montanari

alvarez_montanari
 

riccardo_montanari mario_alvarez.jpg


Riccardo Montanari_amarilloart
Riccardo Montanari. Antananarivo

 

mario alvarez
Mario Alvarez. Sacro urbano.

 
Info

RICCARDO MONTANARI - MARIO ALVAREZ. Due artisti e due paesi a confronto
• Fiera dell’arte contemporanea “Immagina” di Reggio Emilia, dal 26 al 29 novembre, Amarillo Art Gallery, stand C27.

Orari di apertura: venerdì 26 dalle 16 alle 20 - sabato 27 e domenica 28 dalle 10 alle 20 - lunedì 29 dalle 10 alle 13
• Doppia personale. Amarillo Art Gallery, direzionale “Il Castello” via Sani, 9/a-b (laterale di via Emilia Ospizio), dal 27 novembre al 6 dicembre.
VERNISSAGE: sabato 27 novembre, ore 21.

Orari di apertura: da lunedì a venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14,30 alle 19 - sabato dalle 15,30 alle 19,30 (domenica su appuntamento).



Per informazioni:
Amarillo Art Gallery
Direzionale Il Castello
Via Sani 9/A-B - Reggio Emilia
tel. 0522 082620
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.