amarillo2
amarillo3
amarillo5
amarillo1
amarillo6
amarillo8
amarillo4
amarillo7

pavarotti_foto_autografa6 settembre 2011
Omaggio a Pavarotti. Dall’Italia all’Argentina
Martedì 6 settembre, in occasione del 4° anniversario della morte di Luciano Pavarotti (nell’anno in cui si ricorda anche il cinquantennale del suo debutto, che avvenne proprio a Reggio Emilia) Italia e Argentina saranno unite nel ricordo del grande tenore. Un ponte virtuale collegherà, infatti, Reggio Emilia e la città argentina di Mendoza, che omaggeranno in contemporanea Pavarotti.

L’evento fa parte delle iniziative promosse da “La Bandiera degli Italiani nel mondo - La Bandiera degli emigranti”, il progetto itinerante dell’artista italo-argentino Mario Alvar-ez, che, fra i suoi scopi, ha quello di farsi portavoce degli emigranti italiani nel mondo e delle loro storie.
Questo omaggio a Luciano Pavarotti tra Italia e Argentina, vuole essere una testimonianza dei sentimenti che la sua arte ha suscitato nel cuore di tante persone, ma soprattutto in milioni di italiani che vivono lontano dalla loro terra d’origine.
Come per Alfio Camarda, un italiano emigrato nei primi anni ’50, che, nonostante sessant’anni vissuti in Argentina, non ha dimenticato l’amore per la sua patria, lo stesso amore che lo ha spinto a scrivere una poesia dedicata al grande tenore. Sono parole che escono direttamente dal cuore, tracciate, sul filo dell'emozione, la mattina stessa della scomparsa del maestro.

La serata prevede:
- Concerto della “Filarmonica Città del Tricolore”, dirige il M° Stefano Tincani
- “Pavarotti, un grande...”, testo di Alfio Camarda - musica del Maestro Fernando Ballesteros
- Presentazione del progetto 
“La Bandiera degli Italiani nel mondo - La Bandiera degli emigranti” di Mario Alvar-ez
- Lettura di
 “Inno a un grande”
, poesia tratta da “In cerca d’una stella” di Alfio Camarda emigrante italiano in Argentina
- Omaggio al Maestro Molinari Pradelli: “Arena di Verona” poesia di Maria Grazia Spada (a lui dedicata nel Centenario della nascita. Il maestro diresse Pavarotti nel suo debutto a Reggio Emilia nel 1961)
- Testimonianze e ricordi:
Franco “Panocia” Casarini (amico di Luciano Pavarotti)

Bianca Maria Molinari Pradelli (moglie del M° Molinari Pradelli)
Francesco Giuseppe Sassi (Coro del Teatro Municipale Valli)

In contemporanea, a Mendoza (Argentina), alle ore 16, nel “Centro Italiano de Mendoza”, verrà eseguito il concerto della “Banda de la Policia de Mendoza”, diretta dal M° Jorge Vega e Alfio Camarda leggerà il suo componimento dedicato al tenore, introdotto da Pedro F. Chacon, Presidente del Club de Leones (Lions Club) di Maipu-Mendoza.


omaggio_pavarotti
Lo spartito dell’Aria “Nessun Dorma” (tratta dall’Opera lirica “Turandot” di Puccini),
una delle interpretazioni per cui Pavarotti era più famoso.


omaggio_pavarotti_italia_argentina
Il collegamento con l’Argentina:
la “Banda de la Policía de Mendoza”, diretta dal maestro Jorge Vega,
mentre suona l’Inno nazionale argentino.



omaggio_pavarotti
La “Filarmonica Città del Tricolore”, diretta dal maestro Stefano Tincani,
mentre suona l’Inno nazionale Italiano.



omaggio_pavarotti


omaggio_pavarotti


omaggio_pavarotti


omaggio_pavarotti


omaggio_pavarotti_italia_argentina
Il collegamento con l’Argentina:
Mario Alvar-ez parla con Alfio Camarda, emigrante italiano in Argentina,
l’autore di “Inno a Pavarotti” che si è presentato in contemporanea a Reggio Emilia e a Mendoza.



omaggio_pavarotti_italia_argentina


omaggio_pavarotti_italia_argentina
Mario Alvar-ez presenta Franco “Panocia” Casarini, grande amico di Pavarotti,
che ha portato la sua testimonianza.



omaggio_pavarotti_italia_argentina
Mario Alvar-ez saluta il Presidente del Club de Leones (Lions Club), Pedro F. Chacon,
alla fine del collegamento con l’Argentina.



pavarotti_foto_autografa


omaggio_pavarotti

AmarilloArt Gallery

amarillo art gallery

AmarilloArt Gallery è una galleria d’arte online e itinerante che promuove mostre ed iniziative in diverse sedi espositive

Scopri AmarilloArt

AmarilloArt Magazine

amarillo art magazine ok

AmarilloArt Magazine nasce nel 2005 e si occupa di arte, letteratura, fotografia, design, creatività, musica e cultura in genere. In questo spazio, si propone di pubblicare notizie, approfondimenti e reportage dall’Italia e dal mondo su temi culturali, oltre che far conoscere le attività di AmarilloArt associazione culturale.

Leggi tutte le notizie

AmarilloArt Letteratura

amarilloart letteratura

AmarilloArt promuove la letteratura, la poesia, la conoscenza degli autori classici e contemporanei e tutte le attività legate ai libri e alla lettura.

Vai alle notizie

AmarilloArt Laboratori

amarilloart laboratori

AmarilloArt realizza laboratori artistico-didattici di vario tipo per avvicinare i bambini e i ragazzi al mondo dell’arte contemporanea.

Scopri i laboratori

AmarilloArt

AmarilloArt è un’associazione, un laboratorio culturale, che promuove l’arte e la creatività in tutte le sue forme.
Oltre alle attività e alle iniziative artistiche organizzate da AmarilloArt Gallery, si occupa della diffusione e dell’approfondimento di notizie culturali con AmarilloArt Magazine, della promozione di iniziative legate al libro e alla letteratura con AmarilloArt Letteratura e di tante altre attività, che troverete in parte documentate in questo sito.  [Condizioni d’uso e Privacy]  [Cookie Policy]

 

 

Contatti

 
Scrivici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
+39 05221601249

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.